1. Campo di applicazione

1.1 Le presenti condizioni si applicano ai contratti per la locazione di appartamenti ad uso abitativo, per tutti gli ulteriori servizi e forniture fornite al cliente da BonApartHotel GmbH, di seguito denominata BonApart.

1.2 La subaffitto o la subaffitto delle camere fornite, così come il loro utilizzo per scopi diversi dall’alloggio e dagli eventi, richiedono il previo consenso scritto di BonApart.

1.3 Le condizioni del cliente sono valide solo se preventivamente concordate per iscritto.

2. Conclusione del contratto e parte contraente

2.1 Il contratto si conclude con l’accettazione della richiesta del cliente da parte di BonApart. BonApart è libera di confermare la prenotazione dell’appartamento per iscritto.

2.2 I partner contrattuali sono BonApart e il cliente. Se un terzo ha ordinato per il cliente, egli è responsabile nei confronti di BonApart insieme al cliente come debitore solidale per tutti gli obblighi derivanti dal presente contratto, a condizione che BonApart abbia una dichiarazione corrispondente del terzo.

3. servizi, prezzi, pagamenti, compensazioni

3.1 BonApart si impegna a tenere pronto il numero di appartamenti prenotati dal cliente e a fornire gli altri servizi concordati.

3.2 Il cliente è tenuto a pagare i prezzi BonApart validi o concordati per l’affitto dell’appartamento e per gli altri servizi da lui utilizzati. Questo vale anche per i servizi e le spese di BonApart a terzi organizzati dal cliente.

3.3 I prezzi concordati sono comprensivi dell’imposta sul valore aggiunto, salvo diversa indicazione.

3.4 Se il periodo tra la conclusione del contratto e l’adempimento del contratto supera i 4 mesi e se il prezzo generalmente applicato da BonApart per tali servizi aumenta, BonApart può aumentare il prezzo concordato contrattualmente in modo adeguato, ma non oltre il 10%.

3.5 BonApart può anche modificare i prezzi se il cliente richiede successivamente le seguenti modifiche:

  • Numero di appartamenti e/o persone prenotate
  • Durata del soggiorno degli ospiti altri servizi prenotati da BonApart

e BonApart è d’accordo. Il cliente è libero di dimostrare che le modifiche sono associate ad un risparmio per BonApart.

3.6 Le fatture BonApart senza scadenza devono essere pagate senza detrazione al ricevimento della fattura. BonApart ha il diritto di esigere in qualsiasi momento i crediti maturati e di esigere il pagamento immediato. In caso di mancato pagamento BonApart ha il diritto di addebitare gli interessi per l’anno in corso nella misura del 5% oltre il rispettivo tasso di interesse di base della Deutsche Bundesbank. Il cliente ha il diritto di dimostrare un danno minore, BonApart un danno maggiore.

3.7 Il cliente può compensare, mantenere o ridurre un diritto di BonApart solo con un diritto incontestato o giuridicamente vincolante.

4. recesso del cliente (annullamento)

4.1 Il recesso del cliente dal contratto concluso con BonApart richiede il consenso scritto di BonApart. In caso contrario, il prezzo pattuito nel contratto deve essere pagato anche se il cliente non si avvale delle prestazioni contrattuali. Ciò non si applica nei casi di ritardo o impossibilità di esecuzione di BonApart o di impossibilità di esecuzione per i quali BonApart è responsabile.

4.2 Se BonApart e il cliente hanno concordato per iscritto una data di recesso dal contratto, il cliente può recedere dal contratto fino ad allora senza che BonApart possa far valere diritti di pagamento o di risarcimento danni. Il diritto di recesso del cliente si estingue se egli non esercita il suo diritto di recesso per iscritto nei confronti di BonApart entro la data concordata, a meno che non vi sia un caso di ritardo nell’esecuzione da parte di BonApart o un’impossibilità di esecuzione di cui è responsabile.

4.3 Il cliente ha il diritto di recedere dal contratto come segue, senza che BonApart abbia diritto ad alcuna richiesta di pagamento o di risarcimento danni:

3 settimane prima dell’arrivo: 40 % del contingente.

6 settimane prima dell’arrivo: 60 % del contingente.

9 settimane prima dell’arrivo: 100 % del contingente.

3 settimane prima dell’arrivo: 20 % del contingente.

6 settimane prima dell’arrivo: 40 % del contingente.

9 settimane prima dell’arrivo: 60 % del contingente.

4 mesi prima dell’arrivo: 100 % del contingente.

3 settimane prima dell’arrivo: 10 % del contingente.

6 settimane prima dell’arrivo: 20 % del contingente.

9 settimane prima dell’arrivo: 40 % del contingente.

4 mesi prima dell’arrivo: 60 % del contingente.

6 mesi prima dell’arrivo: 100 % del contingente.

4.4 Nel caso di appartamenti non utilizzati dal cliente, BonApart accrediterà le entrate derivanti dalla locazione degli appartamenti altrove e le spese risparmiate.

4.5 BonApart è libera di addebitare una somma forfettaria per i danni subiti dopo la scadenza dei termini di recesso e di essere risarcita dal cliente. Il cliente è quindi obbligato a pagare il 90% del prezzo di affitto dell’appartamento concordato contrattualmente. Il cliente è libero di provare che non si è verificato alcun danno o che il danno subito da BonApart è inferiore alla somma forfettaria richiesta.

5. Ritiro/cancellazione di BonApart

5.1 Se il diritto di recesso del cliente è stato concordato per iscritto entro un certo periodo di tempo, BonApart ha il diritto di recedere dal contratto durante questo periodo, se vi sono richieste di altri clienti per gli appartamenti e altri servizi prenotati contrattualmente e il cliente non rinuncia al suo diritto di recesso su richiesta di BonApart.

5.2 Se un pagamento anticipato concordato non viene effettuato anche dopo la scadenza di un termine ragionevole fissato da BonApart con la minaccia di rifiuto, BonApart ha anche il diritto di recedere dal contratto.

5.3 Inoltre, BonApart ha il diritto di recedere dal contratto per motivi obiettivamente giustificati se, ad esempio, per cause di forza maggiore o altre circostanze per le quali BonApart non è responsabile, rendono impossibile l’esecuzione del contratto, se gli appartamenti sottoposti a dichiarazione ingannevole o falsa di fatti essenziali, ad esempio Nella persona del cliente o dello scopo, BonApart ha giustificato motivo di ritenere che l’utilizzo del servizio, la sicurezza di altri ospiti o dipendenti della casa o la reputazione di BonApart in pubblico a rischio, senza che ciò sia attribuibile all’area di controllo o organizzativa di BonApart.

5.4 BonApart deve informare immediatamente il cliente dell’esercizio del diritto di recesso.

5.5 Se BonApart recede dal contratto / annulla il contratto, il cliente non ha diritto ad alcun risarcimento danni.

6. Fornitura, consegna e restituzione

6.1 Il cliente non acquisisce alcun diritto alla messa a disposizione di determinati appartamenti.

6.2 Gli appartamenti prenotati sono a disposizione del cliente dalle ore 15.00 del giorno di arrivo concordato.

6.3 Gli appartamenti BonApart devono essere lasciati liberi entro le ore 11.00 del giorno di partenza concordato. BonApart può quindi addebitare il 50% del prezzo di alloggio completo (prezzo di listino) per l’uso aggiuntivo dell’appartamento fino alle 18.00, e il 100% dalle 18.00 in poi, oltre ai danni che ne derivano. Il cliente è libero di dimostrare a BonApart che il danno non è stato subito o è stato notevolmente inferiore.

6.4 Il cliente è tenuto a restituire i locali immediatamente dopo la fine dell’evento.

7. Responsabilità

7.1 BonApart è responsabile della diligenza di un uomo d’affari prudente. Tuttavia, questa responsabilità è limitata al dolo e alla colpa grave. Il cliente è tenuto a contribuire in modo ragionevole al fine di porre rimedio alla perturbazione e di ridurre al minimo gli eventuali danni.

7.2 Bonapart risponde nei confronti del cliente secondo le disposizioni di legge, vale a dire fino a cento volte il prezzo dell’appartamento, fino ad un massimo di EUR 3.500,00 per gli oggetti portati e fino ad un massimo di EUR 800,00 per denaro e valori. Denaro e oggetti di valore possono essere custoditi nella cassaforte dell’appartamento. BonApart raccomanda di avvalersi di questa possibilità. Le richieste di responsabilità scadono, se il cliente non annuncia BonApart immediatamente dopo aver acquisito la conoscenza di perdita, distruzione o danno (§ 703 BGB).

7.3 La responsabilità illimitata di BonApart è disciplinata dalle disposizioni di legge.

7.4 Se il cliente dispone di un posto auto nel parcheggio sotterraneo o in un parcheggio dell’hotel, anche a pagamento, ciò non costituisce un contratto di custodia. BonApart non è responsabile per la perdita o il danneggiamento di veicoli a motore parcheggiati o manovrati e del loro contenuto, tranne in caso di dolo o colpa grave. Ciò vale anche per gli agenti ausiliari di BonApart.

7.5 I messaggi, la posta e gli invii per gli ospiti saranno trattati con cura. Questo non costituisce un contratto di custodia.

7.6 Il cliente è responsabile di tutti i danni che lui, i suoi dipendenti, i suoi ospiti o visitatori hanno causato colpevolmente nell’edificio BonApart o nell’inventario BonApart stesso.

7.7 I diritti del cliente si prescrivono entro i termini di legge.

8. le decorazioni portate dal cliente

8.1 L’installazione di materiali decorativi presso BonApart è consentita solo previa autorizzazione di BonApart. Il cliente è responsabile dell’approvazione della decorazione. Il cliente è l’unico responsabile di tale decorazione e manleva BonApart da pretese di terzi.

9. Disposizioni finali

9.1 Le modifiche o integrazioni del contratto, l’accettazione della domanda o delle presenti condizioni di accettazione devono essere effettuate per iscritto. Modifiche o aggiunte unilaterali da parte del cliente sono inefficaci.

9.2 Il luogo di adempimento e di pagamento è la sede legale di BonApart.

9.3 Foro competente esclusivo – anche per controversie su assegni e cambiali – nelle transazioni commerciali è la sede di BonApart, ciò vale anche per le transazioni commerciali con clienti che non hanno un foro competente generale in Germania.

9.4 Si applica il diritto tedesco.

9.5 L’eventuale invalidità di singole disposizioni delle presenti condizioni generali di prenotazione della suite non pregiudica la validità delle restanti disposizioni. In caso contrario, si applicano le disposizioni di legge.

Stato: dicembre 2006